Alla natura si comanda solo ubbidendole. Francis Bacon, Saggi, 1597/1625

Aglio

Allium sativum

Liliacee

Si ritiene che l’aglio sia originario dell’Asia centrale; coltivato fin dall’antichità più remota e poi sempre migliorato, fino ad ottenere le varietà a grosso bulbo del Medio Oriente e del Mediterraneo, fu introdotto in Europa non appena vi prese piede l’agricoltura organizzata. Molto apprezzato da Greci e Romani, l’aglio non raccoglieva però il favore dei loro dèi, che non gradivano gli effetti di questa pianta aromatica sull’alito dei fedeli: ci ne aveva mangiato, infatti, non doveva entrare nei templi.

E’ senza dubbio la più nota fra le piante che riuniscono in sè virtù gastronomiche e curative. Nell’Esodo l’aglio è citato fra i più preziosi beni che gli Ebrei dovettero lasciare in Egitto e tutti i medici e i naturalisti dell’antichità parlano di questa pianta. Ma le innumerevoli specie del genere Allium sono impiegate anche a scopo decorativo: sono attualmente in commercio oltre trenta varietà; l’Allium sativum e l’Allium moly venivano usate come piante da fiore già due secoli fa.

L’odore particolare dell’aglio e la maggior parte delle sue proprietà sono dovute alla presenza, nel bulbo, di un’essenza sulforata, il cui principio attivo, l’allicina, è antisettico. Il bulbo contiene inoltre: enzimi, ormoni sessuali, vitamine, A, B1, B2, PP, C, sali minerali e oligoelementi. Il succo fresco dell’aglio ha un’azione antisettica più forte che l’essenza isolata e combatte lo sviluppo di numerosi germi patogeni. L’allicina, volatile, agisce a distanza: la maschera protettiva dei medici nel Medioevo, imbottita d’aglio, era davvero efficace. I soldati russi, durante la Seconda Guerra Mondiale, portavano con sè degli spicchi d’aglio, che dovevano schiacciare sulle ferite, contro le infezioni.

aglio1

Proprietà: antidiabetico, antisettico, antispasmodico, callifugo, diuretico, espettorante, ipotensivo, stimolante, tonico, vermifugo

USO INTERNO E USO ESTERNO – Utilizzazione farmaceutica e utilizzazione veterinaria

indicazioni: appetito, arteriosclerosi, ascesso, asma, cancro, circolazione, cuore, epidemie, enfisema, diarrea, gotta, ipertensione, litiasi, parassitosi, pertosse, piaga, polmoni, reumatismi, tabagismo, ulcera.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...